Cellule, sì grazie!

Cellule, sì grazie!

8,00

Cellule? Chiese cellulari? Gruppi in casa? Chiese familiari? Celebrazione? G12?
Questa terminologia oggi è sempre più spesso usata nelle chiese italiane. Tuttavia non c’è così tanta chiarezza sull’argomento. Anche se si parla di chiese cellulari, vista la scarsità del materiale in circolazione nella nostra lingua è difficile sapere come queste chiese lavorano, quali sono le loro strategie, i loro punti di forza e debolezza.
La chiesa di Yonghi Cho in Seoul Corea deve la sua crescita al sistema delle cellule ed è stata definita la prima chiesa cellulare e la chiesa più grande del mondo. Per questo è diventata un modello di riferimento per molti servitori di Dio in tutto il mondo incluso pastori italiani.

Questo libro è stato scritto col proposito di dare risposte alle molteplici domande che ognuno si pone sul modo di essere chiesa attraverso le cellule e sulle cellule, secondo vari sistemi. E’ un cammino fatto col desiderio di portare chiarezza in una materia per lo più sconosciuta. Certo questo lavoro non può essere esaustivo ma potrà aiutare a comprendere meglio e a dare consapevolezza al fine di poter prendere delle decisioni chiare. Forse qualcuno vorrà provare l’emozionante avventura del cambiamento verso una chiesa di popolo che viva nel risveglio dello Spirito Santo.

Categoria:

Descrizione

CELLULE, sì grazie.

Pag. 112

Prod. Visione 2010

Autore Paolo Montecchi

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cellule, sì grazie!”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.